S.Pot (2014-now)

                           The intimate feeling of a stove comes back into our homes.

POSTER.jpg

In the winter, warming up our hands with a cup of tea is a comfort to our minds, but nowadays it’s normal to set the heating on 22°, thus wasting money, energy, and worst of all, forgetting that it’s actually cold outside. By doing so we end up being completely detached from our surroundings and ourselves. Back in the past people gathered around the chimney, with food always rumbling on top of the stove and burning charcoal put in their beds before going to sleep.

S-pot è un progetto che nasce dalla malinconia dei tempi in cui la gente si riuniva intorno al camino per scaldarsi, il minestrone bolliva in pentola a tutte le ore e prima di andare a dormire bisognava mettere del carbone caldo nel letto. 

P1020260.jpg

Stone turning / La tornitura della pietra ollare

From this image I have created a set of pots that behave like a stove. The lid is made out of three circles which allows the user to decide what to warm up on top of the pot while the food inside is cooking. The material used is called “Pietra Ollare”, which is a serpentine soft stone from Valtellina, Italy where each piece is handmade according to an old craft that is slowly being forgotten.This naturally lubricated stone (from the talco) is excellent to cook with, and furthermore has a pleasant touch and keeps its warmth for long periods of time.

Da questa immagine, ho creato un set di pentole che si comporta come una stufa. Il coperchio è composto da 3 anelli che permettono all'utente di cucinare o riscaldare più di una cosa nello stesso tempo. Alcuni oggetti, come il tappo della teiera, sono pensati per essere portati in tasca o nel letto per riscaldarsi. Il materiale che ho utilizzato è la pietra ollare: un serpentino morbido della Valtellina i cui pezzi sono stati per secoli pazientemente scelti e torniti a mano. 

 

IMG_2716.jpg

Stone waste / Lo scarto in polvere della pietra

Because of the properties of this stone I could use the sand residue left over by the lathe to create a new kind of stoneware and glaze. By using different percentages of stone, mixed with porcelain I created a range of colours and textures. Therefore nothing gets wasted and bowls, cups and teapots become part of the S.Pot.

La pietra ollare è un materiale molto adatto in cucina in quanto è costituito da un'alta percentuale di talco e, dunque, è naturalmente lubrificato ed è piacevole al tatto. Ha un'elevata inerzia termica; pertanto, ho potuto riutilizzare lo scarto in polvere del tornio per creare un nuovo materiale ceramico. A seconda delle percentuali di sabbia usata e della sua finitura, è stato possibile realizzare svariati effetti e colorazioni. Con questo procedimento, nulla di questo prezioso materiale è andato perduto.